domenica 12 agosto 2012

Erbe e fiori: l'issopo + fiori di zucchino ripieni fritti al forno

Bau!
Vi ricordate? Qualche tempo fa vi ho parlato di Roberta Capanna e della sua passione per i fiori e le erbe: papo e mami erano andati a trovarla e avevano anche fatto amicizia con il suo cane!
Io sono una cagnetta, quindi sono un pochino ignorantella: ma voi, invece, conoscete la differenza tra coltivazione biologica e biodinamica? La biologica usa prodotti non chimici ma comunque di sintesi, come il piretro, che è un insetticida naturale che soffoca i parassiti.
La biodinamica, invece, usa soltanto prodotti omeopatici: è meglio della biologica, ma in anni caldi e umidi come questo (io nonostante tutto mi sono beccata un raffreddore, tossisco e starnutisco tutto il giorno... me ne sto sotto la trapunta come voi umani, e mami e papo dicono - con poca gentilezza - che di notte russo come un camionista!) spesso non basta... E allora si va col biologico! Roberta applica i trattamenti dopo le 20,30 per non dar fastidio alle sua amichette api che si occupano dell'impollinazione.
Oggi vi voglio raccontare un'altra pianta che mami e papo hanno visto: l'issopo.




Roberta lo propone in tisana, da solo oppure nella "tisana del buongiorno", insieme ad altri fiori. È simile a un the verde aromatico, ma non contiene teina.
Ha proprietà depuranti e digestive e sarebbe perfetto per me in questi giorni, perché è anche un espettorante.




Dovete sapere che, con la scusa che sono raffreddata, mami e papo mi stanno facendo mangiare tonnellate di carote bollite, e mi dicono "Mirty, mangiale perché ti danno le vitamine e così guarisci"... Quando ero più piccolina e mi mischiavano le carotine con il pollo io mettevo tutto in bocca, poi buttavo giù  il polletto e sputacchiavo le carote vicino al piatto... ma ora sono una signorina, certe cose non le posso più fare e così butto giù tutto. Nel frattempo i bipedi mangiano la pizza fatta in padella (vi darò la ricetta), grigliate di carne e pesce e altre delizie. Ieri la nonna Mara ha fatto dei fiori di zucca ripieni cotti nel forno: se li sono spazzolati tutti in due minuti!

Fiori di zucchino ripieni fritti nel forno


INGREDIENTI:
15 fiori di zucchino
1 mozzarella
1 pomodoro
Pangrattato
Uovo
Olio EVO
Sale aromatizzato alle erbe
(noi usiamo quello di Roberta)


COME SI FA:
Lavare i fiori in acqua fredda, togliere il pistillo e asciugarli con carta assorbente.
Inserire in ognuno una fettina di mozzarella e una di pomodoro, dopo averle spolverizzate con il sale aromatizzato. Passare i fiori nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato, disporli sulla teglia del forno coperta di carta forno e spruzzarli con l'olio.  Infornare a 200° (forno già caldo!) 10 minuti per lato, in modo che vengano belli croccanti.

Servire, volendo, accompagnati dalle zucchine saltate in padella con soffritto e qualche oliva.


Bau! 
Ora approfitto del fatto che c'è la tv accesa per andare a fare un sonnellino, così posso russare (per via del raffreddore!) senza che mi sentano e mi accusino di essere una camionista.
Leccatine a tutti (sperando di non passarvi il raffreddore)!
Mirty

6 commenti:

  1. Bauuu Mirty...riposato bene? Passato il raffreddore?
    Sai una cosa, mi hai fatto venire voglia di fior di zucchino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello sono contenta, sono così buoni!

      Elimina
  2. Cara Mirty sei una forza della natura e ci rallegri con i tuoi racconti :) Rimettiti presto mi raccomando così niente più carote bollite!!! E grazie per le interessanti notizie riguardo Roberta, l'amica di tua mami e papo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto le carote bollite continuano a darmele anche se mi sono completamente rimessa..dicono che fanno bene! uffa..

      Elimina
  3. dimenticavo....che divina bontà questi fiori di zucchino ripieni!

    RispondiElimina