martedì 29 ottobre 2013

Toro allo spiedo press tour - capitolo 2

Bau amici!
Come state?
Io oggi sono di ottimo umore, papo e mami erano in vena di coccole e mi hanno spupazzata un bel po'! E continuavano a dire che sono la cagnetta più dolce del mondo, che mi vogliono tanto bene... insomma, potevano quasi assumerci per fare la pubblicità del Mulino Bianco!
Vi ricordate che avevo promesso di raccontarvi la seconda parte del Toro allo spiedo Press Tour di Terra Viva? Bene: eccomi qui!

Dopo quel pranzo delizioso di cui vi ho parlato purtroppo Omar e Giulia sono dovuti partire per andare di corsa a Bergamo a portare in scena uno spettacolo scientifico-teatrale sull'aria: interpretano due sposini che partono per il viaggio di nozze, ma il maritino ha il terrore dell'aereo! A me fa tanto ridere, perché nella realtà è mami quella che sale su "quel coso volante", come lo definisce lei, solo dopo essersi imbottita di tranquillanti. Ma torniamo al press tour.


Al posto dei miei padroncini c'era lo zio Alessandro, che mi ha raccontato un po' di cose della visita al laboratorio di sezionamento. Io ovviamente non sarei potuta entrare, ma lo zio Al mi ha raccontato che la visita è stata molto istruttiva, hanno seguito le varie tappe della macellazione e della confezione della carne. Da un bovino di 600 kg si ricavano circa 300 kg di carne da mangiare, perché la razza piemontese ha le ossa piccole.
Poi, al cooking show, hanno imparato tante cose interessanti. Prima di tutto, sapevate che la carne contiene una sostanza, il triptofano (che nome difficile: mi si attorcigliano le zampette a batterlo sulla tastiera!) che aiuta la produzione di serotonina e quindi la regolazione dell'umore, dell'appetito, del sonno e della sessualità? In effetti, ora che ci penso... A tavola il presidente della Cooperativa Agricola Buschese Angelo Rosso ha detto che la carne piemontese è perfetta per le donne perché è molto magra, ma anche per gli uomini "per un altro motivo"... Ora ho capito! Diciamo che è.... "energetica"!

Volete sapere qual è il taglio che contiene meno colesterolo? Il sottofiletto, che sta sulla schiena dell'animale proprio sotto il filetto. Oggi mi sento una cagnetta un po' maestrina, quindi vi interrogo: sapete cos'è l'indice aterogenico? La probabilità che l'assunzione di un determinato cibo provochi l'aterosclerosi, cioè l'accumulo di grassi nelle arterie. Beh, la carne bovina di razza piemontese ha un indice aterogenico sotto lo 0,4! L'indice della sua cugina Frisona è più del doppio, mentre la Chianina raggiunge quasi lo 0,7!



Bene, ora sono stanca morta perché fare la cagnetta secchiona è molto faticoso, quindi vado a rilassarmi un po'. Ah, la foto appetitosa qui sopra è del toro Fiorito, che ha sfamato 700 persone durante la super cena del toro allo spiedo! Nonna, nonno, zio... tutti quelli che l'hanno mangiato hanno detto che era davvero delizioso, tenero e gustoso. Questa volta però, visto che papo e mami lavoravano, ho avuto la consolazione che siamo rimasti tutti e tre a bocca asciutta. Speriamo che arrivi presto settembre del prossimo anno, così stavolta impedirò ai miei bipedi di prendere impegni e andremo tutti e tre a farci una bella abbuffata di toro!
Bau bau amici miei, a presto!

Mirty


6 commenti:

  1. ciao
    sono passata per un saluto.

    RispondiElimina
  2. ciao, tanti bacini a tutti, se passi a trovarci cìè un nuovo amico da presentarti

    RispondiElimina
  3. un saluto... bau bau ma che fine hai fatto? a presto

    RispondiElimina
  4. ciao...mi sono iscritta ai tuoi lettori...complimenti per il tuo blog..
    un bacio grande...passa da me se ti fa piacere
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. É para mim uma honra acessar ao seu blog e poder ver e ler o que está a escrever é um blog simpático e aqui aprendemos, feito com carinhos e muito interesse em divulgar as suas ideias,
    é um blog que nos convida a ficar mais um pouco e que dá gosto vir aqui mais vezes.
    Posso afirmar que gostei do que vi e li,decerto não deixarei de visitá-lo mais vezes.
    Sou António Batalha.
    PS.Se desejar visite O Peregrino E Servo, e se ainda não segue pode fazê-lo agora, mas só se gostar, eu vou retribuir seguindo também o seu.
    Que a Paz de Jesus esteja no seu coração e no seu lar.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina