venerdì 27 gennaio 2012

Pasta con porri, zucca e salmone affumicato


Bau!
Oggi voglio proprio godermi la vita..ieri è stata una giornata talmente stressante…
Stavo allegramente giocando con una pallina insieme alla mia mami, quando la pallina è improvvisamente sparita… Giulia (che non è per niente ansiosa) ha creduto che io l'avessi ingoiata (ma come poteva pensare che "delicata" come sono potessi buttare giù una pallina intera senza neanche fare una smorfia di dolore!). E così è iniziata la tragedia...
Sono arrivati di corsa i miei nonni e la loro amica Edda e insieme abbiamo cercato disperatamente la pallina nella speranza che non fosse nel mio stomaco (anch'io l’ho cercata per far loro capire che non l’avevo ingoiata, ma hanno così poca fiducia nella mia intelligenza! Questi umani!).
Dopo un’oretta di ricerca mi hanno portata dal veterinario (IO ODIO IL VETERINARIO!), dove si è parlato di “gastroscopie, interventi, intestini, valvole..” tutte parole di cui non conosco il significato ma che mi sembrano molto poco allettanti...
Per fortuna alla fine, dopo lunghe consultazioni ( anche con il mio papo che si disperava al telefono perché era lontano a Torino..), hanno deciso  di aspettare fino al giorno dopo per vedere le reazioni del mio fisico al corpo estraneo (estraneo?! Io amo le mie palline!)
Volete sapere com’è finita questa bellissima storia? Quando siamo tornati a casa la mia mami fa per mettersi la tuta che aveva nel momento in cui è successo il fattaccio, la scrolla e… rullo di tamburi… tac tac tac la pallina si mette magicamente a saltellare sul pavimento!
Ma dico io: sono tutti matti nella mia famiglia? Povera piccola barboncina assillata da tutti questi bipedi, ma lo volete capire o no che sono grande abbastanza per decidere delle “palline mie!”



Vi lascio con una ricettina…..  e spero per miei amici lettori quattrozampe che abbiate dei padroncini un po’ meno apprensivi :)

Pasta con porri, zucca e salmone affumicato


INGREDIENTI 
Per tre bipedi:
300 gr di pasta
200 gr di zucca
1 porro di Cervere (CN)
150 gr di salmone
Una tazzina di vino bianco
½ tazzina o poco più di brandy
½ bicchiere di latte





COME SI FA:
Tagliare a fettine sottili il porro, a cubetti la zucca e a straccetti piccoli il salmone.
Far soffriggere il porro per qualche minuto: quando è dorato aggiungere la zucca e far saltare anche lei. Mettere il vino bianco: una volta consumato, aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, che darà modo alla zucca di ammorbidirsi molto.
Togliere dalla padella la verdura, mettere un altro goccio d’olio e far saltare il salmone. Quando ben rosolato versare il brandy e farlo asciugare. Aggiungere poi la verdura e far cuocere tutto insieme per qualche minuto.
Un paio di minuti prima di scolare la pasta mettere il latte nel sugo, poi un mestolo di acqua di cottura. Far saltare la pasta in padella e servirla con una spolverata di pepe rosa.



Questa è una ricetta che ha fatto il mio papo mentre io sono a casa di mami, quindi non ho potuto assaggiare… Ma pare che l’abbiano gradita molto!
Bau bau


PS: con questa ricetta partecipo al contest "In cucina a Km 0"  del blog Per un pugno di capperi perché il porro utilizzato dal mio papo è quello originale di Cervere (CN), che si distingue dagli altri perché grazie alla rarità del terreno nel quale cresce è molto più digeribile e ha un sapore più dolce al palato.




E anche (sono audace stasera) al contest "Pelagos & Kitchen" del blog In cucina con Roberta 




40 commenti:

  1. Che bel piatto!! E che bel spavento......
    Se ti faccia piacere ho pensato a te per un premio, passa da mio blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già non immagini che giornata di ansia.. Spero che a voi non succeda mai :) Tieni lontani i gomitoli!
      Passata, parteciperò :)

      Elimina
  2. Sembra davvero molto appetitosa,la zucca mi piace molto e qui è abbinata benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W la zucca! Anche a noi piace moltissimo, e quest'anno abbiamo fatto anche una super scorpacciata di tortelli di zucca della bisnonna emiliana :)
      Bau bau

      Elimina
  3. Abbinamento insolito ma interessante, da provare! Grazie per aver partecipato al contest,. a presto, Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averci permesso di partecipare!
      Buon lavoro con il contest e piacere :)
      Bau bau

      Elimina
  4. strano abbinamento, ma è decisamente da provare!! adesso mi hai incuriosito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garantito, è buonissimissimo!! Io non l'ho assaggiato, ma mi fido ciecamente dei giudizi dei miei padroncini, trovano sempre difetti a tutti i loro piatti ma qui papo ha detto che è una ricetta spaziale! =)
      Bau bau!

      Elimina
  5. Povero piccolo che cosa ha dovuto passare! :D In compenso però questa pasta è fantastica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Già è stata proprio una brutta avventura..

      Elimina
  6. mannaggia alle palline che giocano a nascondino! :D davvero deliziosa questa pasta! ;) a presto, buona serata Mirty! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non so dovrebbero inventare delle palline con un telecomando almeno non impazzirei anch'io sempre a cercarle con il mio minuscolo nasino.. Bau bau grazie della visita

      Elimina
  7. Bauuuuu Mirty!Sai...in questo caso non mi sento di metter bocca:io da piccolo me so magnato un gambaletto di nonna!!!Per fortuna che quella volta mi hanno portato di corsa dal dottore...mi hanno fatto vomitare e così ho evitato un intervento o peggio ancora!Risultato, comunque:gambaletto intero e pronto per essere riutilizzato!Eh sono un monellaccio lo so!Tu invece che sei una signorina per bene,non fai questi dispettacci!!!Una leccata alla tua mamy che avrà preso un sacco di paura,anche se per nulla!Bauuuuuu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Pablo?? Allora avresti potuto essere protagonista di una puntata di quella trasmissione di Cielo dove i cagnetti hanno divorato di tutto e vengono operati e salvati (forse anche quella ha contribuito all'ansia della mia mami..)
      Ma dopo averlo ingoiato respiravi bene??Come se n'è accorta la tua mamma? Io non credo che sarebbero riusciti a farmi vomitare..non mi faccio toccare così da chiunque :)
      Bau bau annusatina monellaccio

      Elimina
  8. Che brutto spavento ha preso la tua padroncina, e che tremarella ti hanno fatto prendere andando dal veterinario!L'importante che è finito bene!Ottima la pasta con zucca e salmone!La provo di sicuro!Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, quando anche solo sento l'odore di un veterinario mi sembra di impazzire..tremo tutta, piango..ma come fate voi bipedi a trattare così bene i dottori, io vorrei proprio dare loro un bel calcetto ;) E poi dal veterinario c'è sempre una coda..ma dico, già dobbiamo soffrire, pure la coda dobbiamo fare?! :)
      Grazie per essere passata
      Bau bau

      Elimina
  9. fantastico primo complimenti per i tuoi cagnolini

    RispondiElimina
  10. Non so quante volte mia mamma mi ha raccontato di quando misi in bocca una pallina da biliardino e di come con estrema difficoltà mio nonno riuscì a farla uscire....quindi ora una delle paure che ho con mia figlia è che faccia altretanto, capisco i tuoi padroni Mirty, ma tutto è bene ciò che finisce bene ^-^
    Bella ricettina, grazie per esser passata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia una pallina da bigliardino!!Chissà che spavento! La mia mamma pare da piccola sia quasi morta con il manico di un ombrello piantato in bocca :)
      Però come dici tu tutto è bene quel che finisce bene!
      Grazie a te, le tue torte sono meravigliose!
      Bau bau

      Elimina
  11. ciaoo Mirty!! :) passa da me, ti ho lasciato un regalino! :)

    RispondiElimina
  12. Anche io amo gli animali, anzi li preferisco agli umani!
    Per la cronaca ho 2 cani e 2 gatti, tutti rigorosamente dentro casa!!!!
    La tua storiella è simpaticissima! Capisco le persone apprensive... lo sono anch'io!
    Ti seguirò con entusiasmo!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello una nuova amica!! E per di più un'amante dei quadrupedi :) Evviva!! Come si chiama la tua famigliola pelosa? Nella mia famiglia sono tutti un pò apprensivi..
      un abbraccio e una leccatina

      Elimina
  13. Mirty sei bellissima nelle foto!!!!! Un piatto da leccarsi i baffi! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. graziee!! Anche tu non scherzi (anche se sei un felino) :)
      Bau bau
      la tua Mirty

      Elimina
  14. Immagino lo spavento però! Fortuna che è andato tutto bene... che dolce però che è... un abbraccio e ottimo il primo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche a te e grazie per essere venuta :)
      E' un piacere :)
      Bau bau

      Elimina
  15. ottimo abbinamento complimenti!!!

    RispondiElimina
  16. Brrr Veterinarioooooo...Tutta la mia solidarietà Mirty...ste mamy sono tutte un po svalvolate...
    Miao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia è la più svalvolata di tutte!! :) Era veramente impossibile che io potessi ingoiare una pallina senza neanche fare una smorfia.. (sono nota per le mie smorfie e i miei capricci lo ammetto..)

      Elimina
  17. ciao ti ho nominato nel mio blog per il the versatile blogger, un premio per il tuo blog, per i dettagli passa da me quando vuoi. buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per il pensiero, vengo subito a trovarti :)

      Elimina
  18. Ti ho dato un piccolo premio perchè sei bellissima e bravissima

    RispondiElimina
  19. Grazie!! Anche tutta la tua famigliola pelosa è bellissima, sarebbe bello giocare con voi!
    Bau bau

    RispondiElimina
  20. Questa pasta e' una delizia di profumi e sapori.
    A Presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bau!
      Porterò i complimenti a papino! :)

      Elimina